Una serata e un mattone per Rita Borsellino

“Come sei messa a follia?”. Il messaggio mi è arrivato mentre leggevo un comunicato stampa. Ad accompagnarlo c’era la locandina di un evento in ricordo di Rita Borsellino che si sarebbe svolto da lì a qualche giorno a Firenze. Il tempo di organizzare con il maritozzo il “piano recupero e accompagnamento figli” e ho accettato… Read More Una serata e un mattone per Rita Borsellino

Satira e bufale: la confusione (mi) crea sconforto

Le gnome sono ancora sufficientemente piccole per non interessarsi ai social e simili. Visti i tempi che corrono ogni tanto mi immagino, in vesti da maestrina della penna rossa, a istruirle su come difendersi e difendere gli altri da bufale e fake-news. Confesso che ci rimarrei male, e neppure poco, se contribuissero a diffondere simile… Read More Satira e bufale: la confusione (mi) crea sconforto

Elogio, tardivo e appassionato, del commissario (televisivo) Salvo Montalbano

Per logistica più che per convinzione guardiamo poco la televisione e così ci siamo persi gli ultimi episodi da super-share del Commissario Montalbano. Appresa la notizia abbiamo prontamente, io e il maritozzo, recuperato grazie a Ray Play. Non paghi di aver visto in extremis, ad una settimana di distanza l’uno dall’altro, La giostra degli scambi… Read More Elogio, tardivo e appassionato, del commissario (televisivo) Salvo Montalbano

Adolescente ripetente

Sono una post adolescente e pure ripetente. Sto leggendo con molta calma il bellissimo “Il bambino nascosto” di Alba Marcoli. In uno dei capitoli dedicati all’adolescenza la psicologa scrive che negli adulti sopravvive, almeno fino alla crisi dei cinquant’anni, una parte adolescente.  Quella che viene descritta è una separazione che si compie in quel lungo… Read More Adolescente ripetente